Racconti pontini, Paolo Camilleri

Bello

gianmariasemprini

img002 Lacopertina del libro

“IL GIOCO

La schedina del totocalcio

Non potendo diventare ricco con il calcio in qualità di portiere, Max provava almeno a diventare ricco col gioco in qualità di scommettitore e così giocava ogni settimana la schedina del Totocalcio che allora constava di soltanto 13 partite, ma si poteva vincere anche con il 12.”

Da Racconti pontini, pag. 23

View original post

Annunci